Edizioni

International Event


Mercoledì, 29 Novembre 2017

Fope racconta la magia del Natale

Fope racconta la magia del Natale

Il Natale è magia, incanto e sorpresa. Fope celebra il momento più speciale regalando al proprio sito www.fope.com un’atmosfera calda, complice e gioiosa. Protagonisti sono i gioielli Flex’it che applicano un sistema esclusivo del marchio.

Due le collezioni di punta per il Natale 2017: Prima, una nuova collezione sottile e leggera. La sua maglia ha decine di minuscole molle in oro 18 carati che rendono i bracciali e gli anelli morbidamente flessibili, mentre la parure si completa con orecchini e collane lunghe, a frate o girocollo. Le dimensioni della nuova maglia testimoniano l’eccellenza tecnologica raggiunta nei laboratori FOPE. I gioielli sono splendidi da indossare, ma anche incredibilmente resistenti e confortevoli. Prima si declina in due design differenti: morbide rondelle ellittiche oppure piccoli dettagli in oro bianco e diamanti, che somigliano a gocce di rugiada. Stili simili, ma dettagli diversi che permettono di giocare con i volumi, le forme e i colori dell’oro, per risultati dall’eleganza sottile sottilmente eleganti. E poi Solo, la collezione che rilegge in versione contemporanea le linee di Unica, che fu un bestseller del brand durante gli anni Novanta. La maglia in oro del bracciale diventa flessibile, le dimensioni sono leggermente ridotte rispetto alle catene più importanti in voga al tempo e vengono create numerose varianti con passanti in oro, con perle e diamanti in diverse carature. La parure comprende anche collane a girocollo, lunghe o a frate, orecchini e anelli. Tra oro bianco, giallo e rosa, diamanti, pietre naturali, design di rondelle e le altre molteplici varianti, Solo si presenta come la scelta perfetta per chi ama il colore. In particolare il bracciale interamente ricoperto di rondelle che si muovono libere, dove la maglia si intuisce appena sotto le meravigliose palette di zaffiri rosa e diamanti, di zaffiri blu a contrasto sull’oro bianco o, ancora, dei diamanti neri o brown. Ancora una volta, gioielli caratterizzati da un’eleganza discreta e da un carattere indiscutibile. Per stupire con un regalo di Natale unico e prezioso.

Dalla fondazione, nel 1929 ad opera della famiglia Cazzola, Fope ha dimostrato una forte spinta verso la sperimentazione e l’innovazione, e le sfide più recenti dettate dal successo internazionale e dalla globalizzazione hanno imposto scelte importanti. Tra tutte quella di mantenere la produzione a Vicenza con forti investimenti, sia nell’organizzazione dei processi che nella computerizzazione delle attività.
L’attenzione per i dettagli è fondamentale, per questo i gioielli approvati vengono inseriti in una busta trasparente sotto vuoto, a garanzia del fatto di essere stati toccati, per ultimi, dai guanti bianchi del personale dedicato. Fope conduce la propria attività aziendale secondo regole di etica, efficienza e rispetto, puntando a coinvolgere dipendenti e collaboratori nell’adozione di comportamenti positivi, nel miglioramento costante della qualità del prodotto e nella valorizzazione dell’individuo come singolo e come parte del gruppo di lavoro.

Per dare ulteriore sostanza al proprio impegno verso politiche aziendali responsabili, nel 2013 Fope si è sottoposto alla valutazione di un auditor indipendente accreditato e ha ottenuto lo stato di membro certificato dal Responsible Jewellery Council, l’ente internazionale no-profit che stabilisce gli standard etici dell’intera filiera della gioielleria.

Live #vicenzaoro


    Vicenzaoro app

    Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.

    Iscriviti alla newsletter

    Seguici su

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
     
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×